Fisica delle astroparticelle

_DSC0300La CSN2 coordina le ricerche nel campo della fisica delle astroparticelle. Gli obiettivi primari sono la verifica delle teorie che prevedono la completa unificazione delle interazioni fondamentali tra i costituenti della materia in un’unica forza fondamentale (Teorie di Grande Unificazione) e la ricerca di nuovi tipi di componenti della materia e dell’energia (materia oscura, energia oscura). La verifica diretta di queste teorie sarebbe possibile solo ricreando in laboratorio energie di molto superiori alle energie raggiungibili con gli acceleratori di particelle ed è quindi condotta indirettamente sfruttando il Cosmo come acceleratore naturale. Sono oggetto d’indagine degli esperimenti di fisica delle astroparticelle la radiazione cosmica di fondo, i raggi cosmici, i neutrini, le onde gravitazionali, i raggi gamma di altissima energia, altri tipi di particelle rare che possono dare importanti indizi sull’asimmetria tra materia e antimateria nell’Universo, fino alle particelle che si ritiene possano costituire la materia oscura. Una delle sfide attuali più affascinanti è lo studio della gravità e in particolare delle onde gravitazionali predette da Einstein, ma mai direttamente osservate.

Il personale della Sezione collabora ai seguenti esperimenti:
Darkside
JUNO